Sono trascorsi appena 2 mesi dal passaggio dalla Giunta tecnica a quella Politica ed il conseguente ingresso nella squadra di governo del nostro attivissimo Assessore Stefano Capozzi, con deleghe alle Attività produttive e all’Innovazione tecnologica. Dopo soli 60 giorni mi sento di poter tracciare un bilancio molto positivo, visti gli importanti obiettivi raggiunti in così poco tempo che proverò a sintetizzare: 
1) Approvazione, e successivo perfezionamento, del Regolamento per l’occupazione del suolo pubblico. Compatibilmente con le risorse di personale in dotazione al comando Vigili urbani partiranno, a cadenza settimanale, controlli su tutto il territorio per verificarne il pieno rispetto, in mancanza del quale sono previste pesanti sanzioni che possono arrivare fino alla chiusura degli esercizi commerciali;
2) Ordinanza del Sindaco ( con effetto a partire dal 09/06/2014 ) di divieto del commercio ambulante sulle arterie principali della città ( Via Roma e Corso Europa ) e l’emissione di suoni e schiamazzi da parte degli stessi operatori ambulanti, laddove autorizzati (clicca per leggerla);
3) Regolamento per installazione di Dehors su area pubblica;
4) Ordinanza del Sindaco contro i rumori molesti e divieto di assembramenti notturni;
5) Attivazione del WI-FI libero e gratuito in alcuni punti della città: via lavinaio, villa comunale, piazza Santo Stefano, biblioteca comunale, centro sociale anziani (delibera di giunta già approvata. L’assessore Stefano Capozzi sta facendo di tutto per far partire il servizio già dal 1 luglio prossimo);
6) Proposta di istituzione del Registro delle Unioni civili (di cui potete leggere anche qui), già discusso in Commissione e all’ordine del giorno in uno dei prossimi consigli comunali;.
7) I
stituzione dell’aliquota progressiva sull’ Irpef comunale.

Nel frattempo, si sta alacremente lavorando su diverse questione di estrema rilevanza: uno su tutti l’attivazione del SUAP (Sportello unico Attività produttive) e puntiamo ad una partenza repentina e ad essere tra i primi comuni campani ad attivarlo.
Ed infine, ma non in ordine di importanza, abbiamo un’ottima idea dell’assessore Capozzi che, se concretizzata, ( e siamo fiduciosi che possa realizzarsi entro il prossimo settembre ma non possiamo ancora svelarla!) porterà ad una innovazione tecnologica che avvicinerà i cittadini, in particolare i giovani, all’istituzione “Comune” .
Abbiamo tante altre idee. Nei limiti del possibile (le risorse economiche al momento sono veramente esigue ) proveremo a realizzarle. Vi stiamo lavorando. Ci aggiorneremo a breve.
Il mio “grazie” al segretario Stefano Pellecchia, all’assessore Stefano Capozzi, al consigliere Giuseppe Chiantese per il lavoro che stanno svolgendo con tanta passione.

E’ proprio il caso di dire: “Differenziamo Melito… Adesso!”

Melito Adesso per una mobilità sostenibile.

I candidati di Melito Adesso in giro per la città in bicicletta.

ALTRI ARTICOLI CHE POSSONO INTERESSARTI...